Loghi Istituzionali Comune di Roma Ministeri per i Beni e le Attività Culturali Casa delle Letterature

MARCO SENALDI

Philosopher

Marco Senaldi

Participates at:

08 JUNE FICTION - Life today: provocations and lies

Read: Il rovescio della finzione - Unpublished

Of: Marco Senaldi

BIOGRAPHY

Nato nel 1960, è un critico e teorico d'arte contemporanea. Insegna Cinema e Arti Visive all'Università Statale di Milano Bicocca. Ha curato mostre come Cover Theory, a Piacenza (cat. Scheiwiller, 2003) e Il marmo e la Celluloide, a Pietrasanta (cat. Silvana editoriale, 2006). Ha tradotto e curato testi di Deleuze (Spinoza. Filosofia Pratica, Guerini, 1991), di Žižek (Il Grande Altro, Feltrinelli, 1999; Benvenuti nel deserto del reale, Meltemi, 2002; L'epidemia dell'immaginario, Meltemi, 2004; Credere, Meltemi, 2005; Il cuore perverso del cristianesimo, Meltemi, 2006) e di Danto (L'abuso della bellezza, Postmediabooks, 2008). Nel 2003 ha pubblicato con Meltemi Enjoy! Il godimento estetico (seconda ed. 2006) un vero e proprio manuale d'arte contemporanea, scritto in uno stile acuto e divulgativo, che indaga le tendenze e le contraddizioni che solcano l'arte contemporanea. In Van Gogh a Hollywood. La leggenda cinematografica dell'artista (Meltemi 2004), Senaldi analizza la "leggenda dell'artista" così come è venuta a costituirsi grazie al cinema, fino a diventare parte dell'immaginario collettivo - e ancora il cinema, nei suoi rapporti con l'arte, è al centro di Doppio Sguardo. Cinema e arte contemporanea, Bompiani 2008 (vincitore del Limina Awards 2009 come miglior saggio sul cinema).
Nel suo ultimo libro, Arte e televisione. Da Andy Warhol al Grande Fratello (Postmedia books 2009), Senaldi, grazie all'esperienza maturata nelle redazioni di alcune trasmissioni televisive, accompagna il lettore in un viaggio all'interno della Tv, in un percorso che analizza le "interferenze" che in questi anni hanno caratterizzato il rapporto tra l'immagine strettamente televisiva e l'immagine che ogni opera d'arte cerca di restituire allo spettatore. Capire l'arte contemporanea attraverso la televisione e la televisione attraverso l'arte, dunque: due luoghi fondamentali della finzione e dell'artificio, eppure paradossalmente legati al reale e profondo meccanismo della nostra società e del nostro stile di vita contemporanei.
Senaldi collabora anche con numerose testate giornalistiche: suoi interventi sono apparsi su Il manifesto, Corriere della Sera, Flash Art, Interni, Around Photography, D - la Repubblica delle donne; dal 2005 tiene su Exibart Onpaper la rubrica "Hostravistoxte".

BIBLIOGRAPHY

Lo Spirito e gli Ultracorpi. Vicissitudini della Ragione tra i sintomi dell'Immaginario, Franco Angeli 1999 (con A. Piotti)
Cover Theory - L'arte contemporanea come reinterpretazione, catalogo Scheiwiller, 2003
Enjoy! Il godimento estetico, Meltemi, 2003
Van Gogh a Hollywood. La leggenda cinematografica dell'artista, Meltemi, 2004
Synopsis. Introduzione all'educazione estetica, Guerini, 2005 (con F. Carmagnola)
Il Marmo e la Celluloide - Arte contemporanea e visioni cinematografiche, catalogo Silvana ditoriale, 2006
Doppio sguardo. Cinema e arte contemporanea, Bompiani, 2008
Rapporto confidenziale. Percorsi tra cinema e arti visive, Pgreco, 2009
Arte e televisione. Da Andy Warhol al Grande Fratello, Postmedia books, 2009

partners Mercedes-Benz Roma Zetema BNL Unicredit Banca di Roma Monte dei Paschi di Siena