Loghi Istituzionali Comune di Roma Ministeri per i Beni e le Attività Culturali Casa delle Letterature

27 MAGGIO

DENARO - Giro di vite: idee che muovono il mondo

Amartya Sen

Economista: Amartya Sen

Legge: Attualità di Adam Smith - Inedito

Valentina Carnelutti

Attore: Valentina Carnelutti

Legge: Il buon musulmano - Inedito

Siddhart Shanghvi

Autore: Siddhart Shanghvi

Legge: Lila - Inedito

MUSICHE DI

DESCRIZIONE

La terza serata di Letterature vede la partecipazione dell'indiano Amartya Sen, uno dei più importanti economisti viventi, premio Nobel per l'Economia nel 1998 e attualmente professore di Filosofia ed Economia presso l'Università di Harvard, negli Stati Uniti. Si è imposto come una delle voci più originali nel dibattito sullo sviluppo e sull'uguaglianza sociale, usando nuove categorie capaci di superare i limiti delle analisi economiche tradizionali. Il suo lavoro su Welfare e povertà ha ispirato in ogni parte del mondo l'idea di economia sostenibile e il concetto di finanza etica.

Seconda ospite della serata avrebbe dovuto essere la scrittrice Tahmima Anam, ma un grave e improvviso lutto familiare ha impedito alla scrittrice di partecipare al Festival.
Il testo inedito di Tahmima Anam "Il buon musulmano" sarà letto dall'attrice Valentina Carnelutti.

Chiuderà la serata un ospite a sorpresa, lo scrittore indiano Siddhart Shanghvi, che leggerà un testo inedito che, attraverso il racconto della tragicomica vita di una giovane ex modella, ci presenta un'India epicentro di grandi contraddizioni, divisa tra le sue millenarie tradizioni ed una rapida e rapace occidentalizzazione, preda del denaro, involgarita e globalizzata.

partners Mercedes-Benz Roma Zetema BNL Unicredit Banca di Roma Monte dei Paschi di Siena